solidarietà

CittadinanzAttiva all’Ispettorato lavoro per Assistenza portatori handicap

CittadinanzAttiva va all’Ispettorato  del lavoro per l’Assistenza domiciliare dei portatori di handicap

 

Comunicato stampa

 

Nei giorni scorsi CittadinanzAttiva Messina ha partecipato, perché  ritualmente invitata, al tavolo tecnico convocato dall’Ispettorato provinciale del lavoro per discutere delle problematiche relative ai lavoratori del servizio”Assistenza domiciliare portatori di handicap”. In tale sede, dopo aver preso atto che l’Ente appaltante (Dipartimento Politiche Sociali di Messina) si sottraeva a qualsiasi confronto rinviando il tutto ad un successivo incontro bilaterale (con chi?), CittadinanzAttiva sottolineava l’illegittimità della delibera con cui era stato indetto il bando di gara perché priva del parere obbligatorio non vincolante previsto dal regolamento della Consulta delle organizzazioni sociali in vigore, ma di non essersi opposta legalmente per non danneggiare utenti e lavoratori. Lo stesso comportamento veniva assunto in presenza di un provvedimento che prevedeva il pagamento vuoto per pieno. Poiché l’assenza dell’Ente appaltante impediva di sapere quali erano le modalità seguite per il pagamento delle prestazioni e chi attestava che il servizio era stato reso si chiedeva all’Ispettorato di  farsene carico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *