Palermo primo piano

Giuseppe Castiglione molla Calenda e torna a Forza Italia

 Giuseppe Castiglione è tornato alla sua casa d’origine: Forza Italia. L’annuncio, che da tempo era nell’aria, è arrivato già ieri. Prima con una nota di Azuione, il partito di Carlo Calenda che preannunciava l’addio di Castiglione ai calendiani: «Dopo un confronto con l’onorevole Giuseppe Castiglione abbiamo preso atto delle insanabili divergenze politiche – si leggeva nella nota – in particolare relativamente ai rapporti con Cuffaro e il suo gruppo in Sicilia. Auguriamo a Giuseppe di trovare una collocazione più consona per ciò che concerne i suoi valori e i suoi progetti politici».

La risposta, con tanto di nuova collocazione, da parte dell’on. Castiglione non si è fatta attendere. «Ho deciso di aderire a Forza Italia e al suo progetto politico». Come detto per il deputato si tratta di un ritorno al passato. Castiglione, infatti, prima di essere rieletto nelle fila del Terzo Polo nel 2022, aveva già avuto un’esperienza parlamentare prima in Forza Italia e poi con l’Ncd di Angelino Alfano, anchegli un tempo esponente di primo piano del Partito fondato da Silvio Berlusconi. Il nuovo posizionamento dell’on. Castiglione che, come è noto ha sempre coltivato con successo i suoi rapporti con un vasto elettorato, potrebbe compromettere gli sforzi di Carlo Calenda che insegue l’obiettivo di raggiungere il fatidico 4% alle elle prossime elezioni europee.

Osteosintrodi mediante placca palmare

Evoluzione

Nessuna complicazione

Trattamento proposto

Mantenete l’immobilizzazione per 3 settimane

Antidolorifici se necessari

Cure semplici della piaga

Data uscita 15.03.2018

Controllo

Da uno specialista

Prox controllo chirurgia ortopedica

19.03.2018

Caro collega ecco i risultati

Rx polso sinistro

Presenza di una frattura di Poutteau con inclinazione palmare dei frammenti distali

Rx torace fronte/profilo

Scatto effettuati con scarsa ispirazione

Allargamento e

Diffusione della sagoma cardiaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *