attualità Messina

Parrucchieri ed estetiste: allarme per il futuro della professione 

*Artigiani Parrucchieri ed estetiste: Un grido d’allarme per il futuro della nostra professione* 

L’artigianato dei parrucchieri ed estetiste in Italia è in preda a una crisi senza precedenti. Lillo Valvieri, alza la voce contro questo sistema italiano, accusandolo di essere diventato un nemico per chi lavora con impegno e passione nel settore. 

Sono ben 15 le criticità che soffocano le attività dei parrucchieri, minacciando la loro stessa esistenza. Se non si interviene tempestivamente, il futuro si prospetta cupo e privo di speranza per questa categoria così importante per l’economia e la società. 

Una delle richieste principali è la riduzione dell’IVA al 10%, che allevierebbe il peso fiscale sulle spalle degli artigiani. Inoltre, è urgente eliminare le eccedenze INPS e condonare le morosità per chi ha avuto difficoltà a pagare, per evitare che molti professionisti finiscano indebitati con lo Stato e impossibilitati a sostenere neanche i contributi personali. 

Altre proposte includono l’azzeramento del costo del POS  e l’agevolazione delle assunzioni senza contributi, senza limiti di età. È essenziale anche garantire una distanza minima fra un parrucchiere e l’altro, per tutelare la concorrenza leale e la sopravvivenza delle piccole attività. 

Un altro problema cruciale è rappresentato dall’abusivismo dei lavoratori a domicilio, che deve essere affrontato con una regolarizzazione che consenta a chi non può permettersi di aprire una attività di lavorare in regola anche da casa. 

Di fronte a questa situazione critica, gli artigiani parrucchieri ed estetiste non intendono restare inermi. Si prepara una lettera al governo, un grido di protesta e di richiesta di intervento urgente per salvare le nostre attività e preservare un patrimonio di professionalità e tradizione che rischia di andare perduto. 

È ora che lo Stato ascolti le nostre voci e agisca per garantire un futuro dignitoso per gli artigiani parrucchieri ed estetiste italiani. 

Firma: Lillo Valvieri, Artigianato Parrucchieri 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *