Barcellona primo piano

Ospitalità Diffusa, Grasso: l’Inghilterra ama i Nebrodi

Ospitalità Diffusa, grande successo alla fiera “A Place in the Sun”, sindaco Grasso: “L’inghilterra ama i Nebrodi, interesse anche dal mercato arabo”

Capri Leone, 10/05/2024: “Un grande seguito per il nostro territorio in terra britannica”. Con queste parole il Sindaco di Capri Leone, Bernardette Grasso, informa dello straordinario successo della delegazione nebroidea nell’ambito del progetto di Ospitalità Diffusa, alla fiera “A Place in the Sun”, tenutasi a Londra dal 3 al 5 maggio. Un evento riconosciuto come il più significativo in Europa per la promozione di immobili in zone dal clima mite e soleggiato, che ha visto un’eccezionale partecipazione del mercato anglosassone.

“Il nostro stand, dedicato ai meravigliosi territori dei Nebrodi – continua il Primo cittadino – ha attirato l’attenzione per la sua proposta di Ospitalità Diffusa, un’iniziativa che valorizza l’autenticità e la sostenibilità ambientale. Abbiamo presentato i Nebrodi come il polmone verde della nostra Regione, un’area non ancora toccata dal turismo di massa, ricca di bellezze naturali e vicina al mare.
Siamo orgogliosi di aver stabilito circa 150 nuovi contatti interessati a investire nella nostra terra. Tra questi, molte famiglie, giovani e lavoratori in smart working, attratti dalla possibilità di vivere e lavorare in uno scenario unico, ristrutturando immobili con potenziale inutilizzato e dotati di giardino e terrazza, nel rispetto dell’ambiente e utilizzando materiali locali”.

“Il positivo riscontro non si è limitato al mercato britannico – continua il Sindaco Grasso. Abbiamo ricevuto grande interesse anche da parte degli Emirati Arabi, in particolare da Dubai e Qatar. Una delegazione di questi Paesi è stata invitata a visitare i Nebrodi e stiamo pianificando un evento speciale nei loro territori per promuovere ulteriormente il nostro brand e attrarre investimenti da questa importante area geografica”.

“Da Sindaco del Comune capofila e a nome degli altri nove Amministratori locali aderenti al progetto – conclude Grasso – ringraziamo tutti i partecipanti e ci impegniamo a continuare nel lavoro per lo sviluppo sostenibile e la valorizzazione dei Nebrodi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *