lombardia Palermo

Lombardia: presentazione del libro di Rosa Laplena

Quattro i Comuni lombardi che ospiteranno la presentazione del libro “I beni confiscati alla criminalità mafiosa” di Rosa Laplena. Dal 5 all’8 Marzo il confronto con cittadini, associazioni che gestiscono beni confiscati e amministratori, promosso in collaborazione con Avviso Pubblico

Da Rho a Trezzano sul Naviglio, passando da Paderno Dugnano per concludere a Olginate. Quattro i Comuni lombardi in cui, dal 5 all’8 marzo, si animerà un dibattito attorno al tema dei beni confiscati, quale patrimonio che deve essere restituito alla comunità se si pensa di volere veramente spezzare il circuito dell’economia illegale.

Un confronto con i cittadini, i rappresentanti di associazioni che gestiscono beni confiscati, le amministrazioni locali, che ha anche il patrocinio di Avviso Pubblico, acceso dal libro “I beni confiscati alla criminalità mafiosa. Dalla legge Rognoni La Torre ad oggi. Storia, applicazione della normativa, incidenza nelle politiche pubbliche di coesione territoriale e di sviluppo locale” di Rosa Laplena (Mediter Italia Edizioni).

A raccontare il viaggio compiuto in oltre 20 anni di attività nel settore, supportato dai numeri che parlano molto chiaro su qual è stata e qual è la situazione, soprattutto dopo che il Pnrr ha tagliato 300 milioni precedentemente stanziati, sarà la stessa autrice, moderata dalla giornalista Gilda Sciortino.

Di seguito gli appuntamenti in programma, ai quali si potrà partecipare liberamente.

Martedì 5 Marzo, ore 18.30

Sala convegni Villa Burba, corso Europa n. 291

RHO

Mercoledì 6 Marzo, ore 21

Sala punto Expo, via Vittorio Veneto n. 32

TREZZANO SUL NAVIGLIO

Giovedì 7 Marzo, ore 21

Auditorium Tilane, piazza della Divina Commedia n. 3/5

PADERNO DUGNANO

Venerdì 8 Marzo, ore 21

Sala Conferenze ex sede Municipale, via Redaelli

OLGINATE

Palermo, 3 marzo 2024

L’Ufficio Comunicazione di Mediter Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *