Milazzo

Milazzo, l’Istituto L. Da Vinci protagonista al Film Festival

Cinema: l’Istituto tecnico Leonardo Da Vinci protagonista anche al Milazzo Film Festival di Milazzo dove verrà proiettato il film “L’Oliveto delle monache’, prodotto lo scorso anno dalla scuola, riscuotendo un’ottima accoglienza da parte della critica, dei media e del pubblico. Inoltre, prevista la partecipazione degli studenti della Scuola al format del Festival “I love my planet”, con video interattivi su tematiche ambientaliste.

L’Itet Leonardo Da Vinci di Milazzo sarà di nuovo protagonista in ambito cinematografico con la partecipazione al Milazzo Film Festival, che si svolgerà quest’anno al Teatro Trifiletti nella città mamertina da oggi 29 Febbraio al 3 Marzo. La scuola ha infatti, di recente, prodotto e realizzato interamente il film ‘L’Oliveto delle monache’, vincitore del bando Cinema per la Scuola 2022. La pellicola dopo la sua prima proiezione, ha registrato un’ ottima accoglienza da parte del pubblico, dei media e della critica. Grazie all’organizzazione del Milazzo Film il lungometraggio verrà proiettato durante il Festival il prossimo 3 Marzo. Gli studenti parteciperanno durante la manifestazione oggi 29 Febbraio alle 11:00 ad nuovo format didattico per tutte le scuole, pensato dall’organizzazione del Milazzo Film Festival in collaborazione con il Festival Giffoni. Il contest al quale saranno presenti gli studenti è denominato “I love my planet” ed è incentrato su tematiche ambientaliste. Si tratta di un show interattivo per discutere con gli studenti di temi legati alla contemporaneità e al mondo giovanile. Gli alunni dopo la visione di diversi contenuti video tematici, saranno coinvolti in sfide di improvvisazione, risoluzione di enigmi, questionari e mini-lab interattivi volti alla creazione di contenuti video in tempo reale, seguiti in ogni fase dal team del Giffoni.

L’ultimo giorno del Festival sarà proiettata appunto la pellicola “L’Oliveto delle monache”, realizzata grazie ai contributi del Ministero dell’istruzione e del Merito e del Ministero per la Cultura, e presentato anche a Roma al Cinema Farnese La scuola mamertina è stata scelta nella sezione ‘Visioni Fuori Luogo’, nell’ambito del piano nazionale cinema e immagini per la scuola. Il lungometraggio, si è avvalso per la sceneggiatura e la regia di Luciangela Gatto, che ha pensato di affiancare ai professionisti del mondo audiovisivo, studenti, docenti, e personale scolastico inseriti in ogni settore della filiera produttiva. La pellicola ha visto la partecipazione come attori degli allievi Giada Giordano, Francesco Iarrera, Giovanni Giuffrè, Aurora Grasso, Salvo Cappellano, Chiara Barbagallo, Domenico Barba, Giuseppe Pollicina, Mariadele Martinez, Giada Vadalà. Direttore della fotografia è stato Nunzio Gringeri, montaggio di Flavio Ricci, produzione: ITET “Leonardo da Vinci” di Milazzo, organizzazione generale dei professori Rosa Gagliani e Antonio Patti, Responsabile di Produzione: la dirigente Stefania Scolaro. Il film racconta di un gruppo di studenti che si preparano a fare le loro scelte lavorative e che dovranno prendere decisioni importanti. Quattro giovani per varie motivazioni si ritroveranno invischiati nella contesa di un grande Uliveto di pertinenza del monastero della Madonnella del Monte dove c’è l’ Superiora Arcangela che da tempo cerca di tenere a bada le pretese di un imprenditore locale, don Pasqualino La Torre, che vorrebbe trasformare monastero e oliveto in un grande resort di lusso per ospiti stranieri. La realizzazione del film ha accompagnato l’attività didattica dell’intero anno scolastico 2022/2023 del Leonardo Da Vinci, che è diventata un esempio di scuola-laboratorio permanente attraverso l’opportunità straordinaria di fare un film con i criteri e gli strumenti dell’attività professionale mainstream, grazie all’attività di professionisti del settore che hanno affiancato studenti e docenti, in ogni fase dell’iter realizzativo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *