primo piano

 “Unità Siciliana”: allarme prezzi a Messina

Siamo allarmati e preoccupati nel dover constatare che la Città di Messina risulta tra le prime venti d’Italia per tasso di inflazione sui prezzi al consumo raggiungendo la soglia alta del 9,2%, di gran lunga superiore alla media nazionale che si attesta intorno al 7,92%.  Non sfugge a nessuno la gravità di questa dato che penalizza molto la popolazione della Città dello Stretto formata, come è noto, in gran parte da pensionati, disoccupati e lavoratori precari, quindi dove vi si trova prevalentemente il diffuso contesto del basso reddito e quindi un territorio in cui il costo dei beni di prima necessità incide fortemente sulla sopravvivenza di tante persone e famiglie. Da qualche mese CittadinanzAttiva aveva già iniziato a monitorare i prezzi, ma questo non basta, chiediamo che le Autorità preposte, con i poteri di cui dispongono, intervengano per proteggere i cittadini da eventuali speculazioni e forme di sciacallaggio che possano essere messe in atto per peggiorare una situazione di per sè già grave.

 “Unità Siciliana” Messina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.