economia

Stellantis: immatricolazioni in calo in attesa degli incentivi

03/05/2022 EQ Ad aprile le immatricolazioni auto del mercato italiano (~9% di volumi di <> ) sono calate del 33% YoY a 97k veicoli (-26.5% YTD) penalizzato da 2 giorni lavorativi in meno. Stellantis ha sottoperformato con -41% YoY a 35k unità (-34% YTD) principalmente a causa dei marchi Fiat, Peugeot, Citroen e Opel (rispettivamente -37%, -52%, -47% e -44%).
Il calo è sempre da imputare al noto shortage di semiconduttori e dall`attesa dell`entrata in vigore degli incentivi (650mn p.a. dal 2022 al 2024); reiteriamo la nostra idea che quest`anno in Europa il calo dei volumi sia solo in parte compensabile da effetto prezzo-mix.
Gli incentivi introdotti dal Governo italiano aiuteranno a recuperare parte dei volumi persi finora, ma restiamo dell`idea che il contributo dell`area enlarged Europe di Stellantis nel FY21 sia in netto calo (nostra stima adj. EBIT -40% YoY). by Fineco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.