Messina

Nota congiunta dei consiglieri comunali M5S sul 1° maggio

Messina, nota congiunta dei consiglieri comunali M5S sul 1° maggio.
Messina, 1 maggio – “Oggi celebriamo la Festa dei Lavoratori. Una ricorrenza importante perché ci ricorda quanto sia imprescindibile la garanzia di un lavoro. Il lavoro è fondamento della Repubblica, è libertà e dignità, cioè riconoscimento attivo della persona. Nonostante questo, però, la nostra comunità vive la piaga della mancanza di lavoro che costringe ogni anno tantissimi giovani a lasciare la nostra terra per cercare lavoro al Nord Italia o all’estero.

La nostra Regione è, infatti, tra le cinque regioni europee con la più alta disoccupazione, assieme a Campania, Calabria, Puglia e Guyana francese. In Sicilia, il tasso di occupazione tra i 15 ai 64 anni si attesta al 41,1%, e per le donne al 29%. Un quadro generale sconfortante, specie per quanto riguarda la città di Messina, che ci fa comprendere quanto lunga sia ancora la strada da percorrere per garantire a tutti un lavoro. Un lavoro che sia, però, necessariamente stabile e dignitoso, un lavoro che sia inscindibile dalla tutela dei lavoratori e dalla garanzia dei diritti che sono la spina dorsale della nostra umanità, della nostra civiltà.

In questo giorno, un pensiero doveroso lo rivolgiamo a tutti coloro che hanno perso la vita sul luogo di lavoro e ai loro familiari, in particolare, a Salvatore Ada, nostro concittadino messinese che ha tragicamente perso la vita lo scorso ottobre mentre lavorava nel cantiere di Viadotto Ritiro. Le morti sul lavoro sono un’emergenza ma soprattutto una ferita insanabile per ogni comunità che è costretta a subirle, che è necessario sanare in ogni modo. Buon 1° maggio a tutti”, così in una nota i consiglieri comunali del MoVimento 5 Stelle, Andrea Argento, Cristina Cannistrà e Giuseppe Fusco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.