lombardia

Garbagnate Mil.se: Elezione Coordinatore F.A.Si.

Federazione delle Associazioni Siciliane in Lombardia

C o m u n i c a t o S t a m p a d e l 2 1 Febb r a i o 2 0 2 2
Sabato 19 Febbraio, alle ore 10,00, si è riunito in seconda convocazione, presso la
sede del Circolo Culturale Siciliano in via Canova, 45 di Garbagnate Mil.se il Co-
mitato di Coordinamento dei Presidenti F.A.Si. per deliberare sul seguente ordi-
ne del giorno:
Comunicazioni del Coordinatore;
Dimissioni del Coordinatore F.A.Si. come da Statuto;
Elezioni nuovo Coordinatore F.A.Si. previsto dallo Statuto
È presente la maggioranza prevista dallo Statuto, per cui il Presidente dell’Assemblea
Mario Ridolfo dichiara valida la riunione e chiama a fungere da segretaria Flavia
Aondio, Vicepresidente dell’Associazione Mantovani nel Mondo. Mario Ridolfo
rende noto ai presenti la sua intenzione di recedere dalla carica di Coordinatore
F.A.Si., ricoperta per oltre 2 mandati (lo Statuto prevede 2 mandati). Dopo ampia e
approfondita discussione e vari chiarimenti il Comitato di Coordinamento
all’unanimità accetta le dimissioni del Coordinatore Mario Ridolfo e propone la nomi-
na del nuovo Coordinatore nella persona del Geometra Michele Fiorenza,
Vicepresidente dell’Associazione Culturale “Amici della Sicilia”. Pertanto viene eletto
all’unanimità come nuovo Coordinatore F.A.Si. Michele Fiorenza che accetta
l’incarico. Il Comitato di Coordinamento, inoltre e all’ unanimità, chiede a Mario
Ridolfo di accettare la carica di Presidente Onorario a vita della F.A.Si., Mario Ridolfo
accetta. La decisione della variazione del Coordinatore F.A.Si., dovrà essere
utilizzata per adempiere alle normative previste dello Statuto, comprese le variazioni
di indirizzi in tutte le sedi istituzionali previste. Mario Ridolfo consegna al nuovo
Coordinatore copia in originale dello Statuto F.A.Si. e la relativa documentazione atte-
stante la registrazione presso gli organi competenti.
Garbagnate Mil.se 19 Febbraio 2022
Il Segretario Il Presidente
Flavia Aondio Mario

  • nella foto Matio Ridolfo e Michele Fiorenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.