Caltanissetta

Caltanissetta: opera sullo scultore Giuseppe Frattallone

Al via l’opera editoriale sullo scultore Giuseppe Frattallone: un viaggio nel Regno d’Italia passando da Vienna, Livorno, Firenze, Napoli, Roma, Palermo.

Nel Regno d’Italia passando da Vienna, Livorno, Firenze, Napoli, Roma, Palermo. La realizzazione del libro dal preciso progetto di studi voluto dal Rotary Club di Caltanissetta.

Martedì 14 settembre prossimo alle ore 18.00, si celebra la presentazione del libro “Giuseppe Frattallone Scultore” presso L’Auditorium del Seminario in Piazza Giovanni Paolo II a Caltanissetta. Il libro è stato realizzato all’interno di un progetto voluto dal Rotary Club di Caltanissetta e ha come finalità la valorizzazione del patrimonio storico-artistico del centro Sicilia quale opportunità di crescita culturale identitaria e di sviluppo economico del territorio. Hanno aderito il Lyons Club di Caltanissetta, la Dante Alighieri, la Banca Toniolo di San Cataldo, l’Inner Weel, ed il comune di Caltanissetta. Sponsor le Generali Assicurazioni, Corona e Tasca D’Almerita.

Il programma prevede il saluto del presidente del Rotary Club di Caltanissetta Francesco Daina, dell’assessore alla cultura Marcella Natale e del Sindaco Roberto Gambino e successivamente interverranno i presidenti che hanno finanziato il libro, Marisa Sedita, Salvatore Saporito, Lillo Pernaci e Laura Lo Santo. Con la moderazione del soprintendente Daniela Vullo e del past president rotariano Marcella Milia, le relazioni su alcuni capitoli del libro tenute da Aurelia Speziale, Fiorella Falci e Paolo Battaglia La Terra Borgese.

Il libro, con relazioni di esperti e belle immagini, fa riscoprire il talento di uno scultore che durante la sua vita aveva meritato da più parti numerosi apprezzamenti e critiche favorevoli; descrive come la sua attività si sia concretizza tra la Sicilia e la Toscana e, anche grazie alle belle immagini delle foto realizzate da Lillo Miccichè, Ettore Garozzo, e Valerio Cimino, analizza in maniera puntuale il fascino delle sue opere e la capacità innovativa che ha saputo realizzare. Hanno dato un contributo alla realizzazione del libro: Anna Tiziana Amato Cotogno, Silvestra Bietoletti, Roberta Carchiolo, Valerio Cimino, Giuseppe D’Antona, Felice Dell’Utri, Fiorella Falci, Luigi Garbato, Ettore Garozzo, Anna Giannone, Giuseppe Giannone, Michele Mendolia Calella, Giovanni Messina, Lillo Micciche?, Alessandra Mirabella, Marilena Mosco, Raffaello Piraino, Nadia Rizzo, Aurelia Speziale e Daniela Vullo.

Il ricavato della vendita del libro sarà utilizzato per il restauro di un’opera d’arte dello scultore Giuseppe Frattallone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *