catania

Caltagirone, assistenza all’autonomia per diversabili

Caltagirone, l’assistenza all’autonomia e alla comunicazione per gli studenti diversabili

COMUNE DI CALTAGIRONE

Al via, nelle scuole di Caltagirone, l’assistenza all’autonomia e alla comunicazione per gli studenti diversabili, con l’incremento del monte orario, e l’assistenza igienico – personale.  Il vicesindaco Mancuso: “Importanti servizi con cui andiamo incontro alle legittime necessità dei bambini e dei ragazzi e delle loro famiglie”

            Al via, nelle scuole di Caltagirone, con l’inizio dell’anno scolastico, l’assistenza all’autonomia e alla comunicazione, che interessa 53 giovanissimi che frequentano la scuola dell’infanzia, la primaria e la secondaria di primo grado. Oggi 7 settembre, a partire dalle 18, nei locali dell’Educandato San Luigi, alla presenza dell’assessore alle Politiche scolastiche e al Welfare, il vicesindaco Sabrina Mancuso, le famiglie dei minori procederanno alla scelta della cooperativa chiamata a effettuare il servizio.

“Si tratta – sottolinea la vicesindaca – di un importante servizio, di cui l’Amministrazione comunale, per la prima volta nel nostro Comune, si è fatta carico l’anno scorso, integrando con specifiche figure l’azione dei docenti di sostegno nelle ore in cui questi ultimi non sono presenti. L’ulteriore, positiva novità di quest’anno è rappresentata dal fatto che il monte ore per questo servizio è stato notevolmente incrementato, con la totale copertura delle ore che si rendono necessarie, in maniera tale da garantire senza soluzione di continuità la presenza di figure specializzate quali l’insegnante di sostegno o l’assistente all’autonomia e alla comunicazione”.

            Con l’inizio dell’anno scolastico è stato confermato il servizio di assistenza igienico – personale di cui beneficiano altrettanti diversabili gravi.

“Con questi due servizi – conclude la vicesindaca – andiamo incontro alle legittime esigenze dei diversamente abili e delle loro famiglie, supportando le istituzioni scolastiche”.

            Caltagirone, 7 settembre 2021                                              

                                                                                               UFFICIO STAMPA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *