Messina

Possibilità vaccinarsi  nei Giardini dell’Orto Botanico

Vie del vaccino: oggi appuntamento culturale  con possibilità vaccinarsi  all’interno dei Giardini dell’Orto Botanico di Messina. Commissario Firenze, ‘importante opportunità   in un magnifico scenario’ 

Prosegue la campagna vaccinale di prossimità a Messina voluta dall’assessorato regionale alla Salute in accordo con l’ufficio per l’emergenza Covid 19 di Messina. Oggi dalle 16.30 alle 20.30 all’interno degli splendidi Giardini dell’Orto Botanico sarà possibile vaccinarsi senza prenotazione.  Il punto vaccinale sarà allestito da personale dell’Ufficio Covid e dell’Asp.L’iniziativa organizzata in sinergia con l’Università nell’ambito del progetto “le vie del vaccino”, prevede nell corso del pomeriggio, alle 18.30, anche un incontro sul tema ‘La geografia dell’inclusione: dialoghi interdisciplinari sulla medicina di genere’. Al dibattito, coordinato dalla giornalista Natalia La Rosa, interverranno i docenti  Gioacchino Calapai, Maria Rosaria Anna  Muscatello, Salvatore Settineri e Giovanna Spatari. Saranno presenti intermezzi musicali, a cura del conservatorio di musica di Messina Arcangelo Corelli, suonerà la studentessa del conservatorio, chitarrista, Katia Mirabile. Soddisfatto il commissario per l’emergenza Covid 19 di Messina Alberto Firenze che ha dichiarato: “Si tratta di un appuntamento interessante organizzato insieme all’Università di Messina, che ha collaborato da subito attivamente per il progetto de ‘le vie del vaccino’. Un’importante possibilità per tutti il cittadini che potranno vaccinarsi in uno scenario unico ammirando le bellezze dei giardini dell’Orto Botanico”. Sempre oggi 28 luglio, nell’ambito delle iniziativa ‘le vie del mare’ si eseguiranno le inoculazioni senza prenotazione anche lido Horcynus Orca a Capo Peloro a Messina. Inoltre, si stanno  continuano a somministrare  dosi del vaccino anti Covid 19 anche sulla nave Laurana della Caronte & Tourist, che percorre la tratta Milazzo-Napoli (passando per le Isole Eolie).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *