volontariato

SCUOLA DI CITTADINANZATTIVA – ALCUNE PROPOSTE

SCUOLA DI CITTADINANZATTIVA – ALCUNE PROPOSTE AUTUNNO-INVERNO 2021

Vi proponiamo alcune azioni civiche per riportare al centro delle comunità le
scuole, i servizi 0-6 e promuovere l’empowerment dei più giovani.

  1. NIDI E SCUOLE DELL’INFANZIA CERCASI

ELEMENTI DI CONTESTO – Il PNRR destina 12 miliardi e 600 milioni per l’edilizia scolastica, di cui ben 4 miliardi
e 600 milioni per nidi e scuole dell’infanzia. L’obiettivo dichiarato è quello di aumentare l’offerta arrivando
alla creazione di circa 228.000 posti. Per evitare sprechi di denaro, tempo e suolo pubblici, crediamo sia utile
censire e recuperare, ove ciò sia possibile e conveniente, strutture educative pre esistenti per la fascia 0-6
non completate, dismesse, abbandonate su cui investire i fondi del PNRR.
PROPOSTA OPERATIVA – Proponiamo a chiunque voglia dare un contributo, di segnalarci strutture con
queste caratteristiche compilando l’apposita scheda corredata anche, se possibile, con foto di dettaglio.
Due le scadenze previste per farci arrivare le vostre segnalazioni: le schede che arriveranno entro il 10
settembre potranno essere divulgate e utilizzate a supporto dei dati del XIX Rapporto sulla sicurezza delle
scuole che avrà un focus sui nidi e che presenteremo il 22 settembre.
Le schede che arriveranno entro il 15 dicembre 2021, andranno a formare un apposito report che potrete
mettere a disposizione sia delle vostre istituzioni regionali sia della cabina di regia nazionale del PNRR che si
occuperà di edilizia scolastica. Chi fosse interessato può richiedere la scheda a sca@cittadinanzattiva.it.

  1. NON PIU’SEGGI ELETTORALI NELLE SCUOLE

ELEMENTI DI CONTESTO – L’88% dei 61.562 seggi elettorali si trova all’interno di edifici scolastici.
Il tema dello spostamento dei seggi elettorali in altre sedi diverse dagli istituti scolastici è stato sollevato
anche lo scorso anno in occasione del referendum costituzionale ma l’esito dello sforzo dei Comuni è stato
deludente: solo 471 su circa 8.000 sono stati i Comuni che hanno previsto lo spostamento di 1.464 sezioni
elettorali, poco più del 2 per cento del totale. Fra quei 471 Comuni c’erano anche tre capoluoghi di provincia:
Bergamo, Biella e Pordenone. Sono stati messi a disposizione 2 mln di euro per i Comuni che hanno
individuato e comunicato entro il 20 luglio alla propria Prefettura sedi extra scolastiche da adibire a seggio
elettorale. Già lo scorso anno Cittadinanzattiva ha sollevato il problema per poterlo affrontare prima delle
prossime tornate elettorale.
PROPOSTA OPERATIVA – Fare richiesta scritta, utilizzando la lettera aperta attraverso i media e/o l’istanza
di accesso civico, al proprio Sindaco per sapere se si è attivato nella ricerca di sedi elettorali alternative alle
scuole ed in caso affermativo di conoscere tale soluzione.

  1. DISAGIO PSICO-SOCIALE DEGLI ADOLESCENTI
    ELEMENTI DI CONTESTO – Gli adolescenti sono stati quelli che maggiormente hanno patito e pagato più
    duramente gli effetti della pandemia. Secondo l’approccio di Cittadinanzattiva è a partire dalla forza delle
    denunce, delle segnalazioni nel caso specifiche delle testimonianze emerse dalla Survey “Ora parliamo noi”
    che ha coinvolto 5.713 ragazze e ragazzi dai 14 ai 19 anni, che abbiamo deciso di dover avviare una politica e
    delle attività più strutturate di intervento su una vera e propria emergenza con cui misurarsi oggi ma
    soprattutto i prossimi anni; quella del disagio psico-fisico dei giovani adolescenti, in continuità con la politica
    più complessiva che CA persegue da tempo sulla salute mentale.
    PROPOSTA OPERATIVA – Sarebbe utile far circolare la Survey tra tutti gli aderenti per creare un sentire
    comune su questo, oltre che farne la base di incontro, approfondimento con gli attori istituzionali e non di
    riferimento anche per trovare piste di lavoro comuni.
    Per le 11 regioni (Valle d’Aosta, Piemonte, Toscana, Marche, Umbria, Abruzzo, Molise, Campania, Puglia,
    Sicilia, Sardegna) che hanno i report regionali, si propone di collaborare per individuare alcuni ragazzi/e a cui
    proporre di partecipare, previo scambio di idee con loro e raccordo con la Sca, un’audizione on line proposta
    dall’On. Paolo Siani a nome della Commissione interparlamentare Infanzia e Adolescenza per una di queste
    due date: mercoledì 29 settembre o mercoledì 6 ottobre. Fateci sapere se potete aiutarci a ricontattare
    alcuni dei ragazzi e quale delle due date sarebbe preferibile.
  2. ASSEMBLEA ON LINE REFERENTI LOCALI E REGIONALI PER LA SCUOLA

Per i primi di ottobre vorremmo organizzare un incontro su piattaforma zoom tra tutti coloro che si
occupano di scuola nelle diverse regioni e assemblee sia sulle attività che a livello regionale e locale avete
messo in campo o state progettando, sia quelle sulle quali stiamo lavorando come Scuola di Cittadinanzattiva
della sede nazionale e su cui vorremmo coinvolgervi. Sarebbe utile da qui settembre avere un elenco dei temi
e dei progetti di cui vorreste parlare in modo da costruire un ordine del giorno condiviso per la nostra
assemblea e farlo circolare prima possibile. Vi chiediamo di indicarci quali delle due preferite: venerdì 8
ottobre dalle 15.00 alle 18.00 oppure martedì 12 ottobre dalle 15.00 alle 18.00.
5 GIORNATA NAZIONALE DELLA SICUREZZA NELLE SCUOLE – 22/11/2021
Siamo nella fase della progettazione. Chiunque avesse idee da proporre, ce le comunichi

Un caro saluto a tutte e a tutti,
Adriana e Marilù

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *