politica

Bartolotta: aumento costo materie prime EE.LL. in difficoltà

Nino Bartolotta: con aumento costo materie prime edilizia e Enti locali in difficoltà. Lunedì Assemblea provinciale Pd.

Messina, 10/07/2021. Situazione fuori controllo per l’edilizia e numerosi appalti di lavori pubblici, affidati dagli Enti Locali prima e durante l’emergenza da Covid-19, a rischio rescissione contrattuale per l’eccessivo rincaro dei prezzi dei materiali da costruzione. Si parlerà anche di questo nella relazione che il segretario provinciale Nino Bartolotta presenterà alla Direzione e all’Assemblea Provinciale del PD convocate per lunedì prossimo 12 luglio.

Con l’avvio dei cantieri da superbonus 110% sono aumentati i prezzi della materie prime con particolare riferimento a legno, gomma, rame, ferro e anche petrolio con rincari che in alcuni casi superano anche il 100% con effetti negativi sui bilanci delle imprese di costruzione e anche degli Enti locali che, in qualità di stazioni appaltanti di lavori pubblici ancora in corso affidati prima e/o durante la fase pandemica, non potendo intervenire a variare l’elenco prezzi posto a base di gara, si trovano ad affrontare innumerevoli richieste di recesso contrattuale per il “caro prezzi” con l’evidente pericolo di non completare l’opera appaltata, ma, fatto ancor più grave, con il rischio di non poterla rendicontare e di dover restituire il finanziamento ottenuto. Questa situazione, inoltre, potrebbe ulteriormente indebolire un settore su cui si baseranno gran parte degli investimenti dei cantieri previsti dal Piano Nazionale di Ripresa e di Resilienza (PNRR).

La Federazione Provinciale di Messina, in tutte le sue componenti, è al fianco delle imprese, dei lavoratori, delle organizzazioni di categoria, degli Enti Locali del territorio che versano in difficoltà, ed auspica e sollecita, anche per il tramite del proprio parlamentare nazionale On.Le Pietro Navarra, un immediato intervento normativo del governo che possa risolvere tale problematica e che, oltre a tutelare la stabilità economica delle tante imprese e lavoratori del settore che attualmente versano in difficoltà,  garantisca il completamento dei cantieri di lavori pubblici nell’interesse del territorio e dei bilanci degli Enti Locali.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *