primo piano

Muore Epifani, Flavia Timbro subentra alla Camera

Guglielmo Epifani, dirigente storico della sinistra italiana, aveva 71 anni. Di formazione socialista, era deputato di Liberi e Uguali dal 2017 in quota Articolo 1. Cordoglio di ministri e leader politici. Mario Draghi: “Esempio di impegno al servizio dei deboli”. Roberto Speranza: “Una vita intera a difesa del lavoro”. Bersani: “Sempre battaglia dura, senza demagogia”. Landini: “Esempio di cosa vuol dire fare il sindacalista”. Enrico Letta: “Una giornata tristissima”. Giuseppe Conte: “Un protagonista della vita sindacale e politica del Paese”. A Messina la scomparsa di Guglielmo Epifani produce un effetto politico rilevante: Maria Flavia Timbro subentra al suo posto e diventa deputato alla Camera. L’avvocata messinese infatti era arrivata seconda, dietro ad Epifani, alle elezioni del 2018 nella lista di Liberi e Uguali. La Timbro, 41 anni, candidata a vice sindaca di Antonio Saitta alle ultime elezioni comunali a Messina, nel direttivo regionale di Articolo Uno, responsabile nazionale per la lotta alla mafia, fa parte del consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Messina.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *