primo piano

Franco Battiato è volato in cielo, Italia in lutto

Franco Battiato è volato in cielo, Italia in lutto per la perdita del grande poeta siciliano, cantauore, regista, filosofo e pittore. Un intellettuale di grosso calibro ricordato anche dal Presidente Mattarella oltre che da tante personalità del mondo della cultura e dello spettacolo-

Volendo parlare del “maestro” Battiato relativamente al suo genere musicale appare assai difficile incasellarlo in uno schema, impossibile metterlo all’interno di un genere, dargli qualche etichetta, c’è un solo modo per definire il suo lavoro è quello di chiamarlo “artista” e cercare di godere della sua musica senza tempo, ma anche del suo cinema e della sua pittura. Nella sua lunghissima carriera ha consegnato brani indimenticabili: La cura, Centro di gravità permanente, Voglio vederti danzare. Sulla morte Battiato diceva: “Non esiste, è solo trasformazione”. Dori Ghrzzi, la vedova di Fabrizio De Andrè, ha detto che gli artisti come lui non muoiono mai, hanno acquisito il passaporto per entrare nel tempio degli immortali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *