economia primo piano

Cdp: M5S, arrivare controllo in Aspi e in rete unica

Cdp: M5S, indispensabile arrivare controllo in Aspi e in rete unica

01/03/2021 MF-DJROMA (MF-DJ)–“L”ingresso in posizione di controllo di Cassa Depositi e Prestiti in Autostrade e nella societa” della rete unica tlc e” indispensabile e va pertanto finalizzato senza esitazioni”. Lo dichiara in una nota il senatore Vincenzo Presutto, componente M5S della commissione di vigilanza sulla Cdp e facilitatore nazionale Economia, aggiungendo che “da questo punto vista speriamo di poter leggere un segnale importante in due interviste rilasciate ieri su La Stampa e Avvenire dal nuovo ministro delle infrastrutture, Enrico Giovannini, il quale si e” espressamente augurato che l”operazione Cdp in Autostrade possa andare in porto nel minor tempo possibile. Anche perche” il business autostradale e” in movimento, come dimostra l”operazione Gavio-Ardian in Astm, che portera” il fondo francese a essere azionista ancora piu” forte del secondo operatore autostradale in Italia”. “Dopo la controversa esperienza dei Benetton e di Atlantia in Aspi, come MoVimento 5 Stelle riteniamo che l”ingresso di Cdp sia un fondamentale presidio a tutela degli investimenti, dei cittadini e delle imprese. Per lo stesso motivo riteniamo indispensabile che Cdp, gia” oggi azionista rilevante di Tim e Open Fiber, abbia in futuro la maggioranza del capitale di quella che sara” la societa” della rete unica in fibra”. “Anche in questo caso la necessita” di congrui investimenti a tutela del Paese, al riparo dalle voglie speculative di qualche privato estero, e di non ripetere gli scempi del passato, impongono un solido presidio pubblico”, ha concluso.
vs

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.