Siracusa

L’on. Cafeo apprezza le nuove norme sui tartufi siciliani

Approvato dall’ARS il DDL avente per argomento “Norme in materia di raccolta, coltivazione, commercio e tutela del consumo dei tartufi nella Regione Siciliana”, soddisfazione dell’On. Cafeo

Palermo, 15 dicembre 2020 – “Da pochi minuti è stato approvato all’ARS il DDL sulla raccolta, coltivazione, commercio e tutela del consumo dei tartufi in Sicilia del quale sono cofirmatario”.

A darne notizia è l’On. Giovanni Cafeo, parlamentare regionale di Italia Viva e Segretario della III Commissione ARS Attività Produttive.

“Il tartufo in Sicilia è presente in quasi tutto il territorio ma, a differenza di altre Regioni d’Italia, da noi esisteva un vuoto legislativo in materia – spiega l’On. Cafeo – tanto che fino a questo momento era in vigore soltanto una legge che regolamentava esclusivamente la raccolta e la commercializzazione dei funghi epigei spontanei”.

“La norma appena approvata – prosegue Cafeo – intende regolamentare un settore di notevoli potenzialità applicative e al contempo proteggere l’ambiente, ponendo così un freno alla raccolta indiscriminata dei tartufi”.

“Considerato il prestigio del prodotto e la necessità di tutelare le tartufaie, siano esse naturali, controllate o coltivate, la nuova legge permetterà di concordare gli interessi dei coltivatori e dei raccoglitori con le esigenze di tutela ambientale – conclude l’On. Cafeo – applicando il principio della sostenibilità anche al delicato settore dei tartufi siciliani”.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *