primo piano

IL DEBITO DELLA PROSTITUTA di anonimo

IL DEBITO DELLA PROSTITUTA di anonimo

(Non so chi sia il genio che l’ha scritto, ma leggilo perché è eccellente)

Ad agosto, in una piccola città, cade una pioggia torrenziale e per diversi giorni la città sembra deserta.La crisi affligge questo posto da molto tempo, tutti hanno debiti e vivono a credito.Fortunatamente, un milionario con tanti soldi arriva ed entra nell’unico piccolo hotel sul posto, chiede una stanza, mette una banconota da 100 euro sul tavolo della reception e va a vedere le stanze.- il gestore dell’hotel prende la banconota e scappa per pagare i suoi debiti con Il macellaio;- il Macellaio prende i 100 euro e scappa per pagare il suo debito con l’allevatore di maiali;- l’allevatore di maiali prende la banconota e corre a pagare il mulino, fornitore di mangimi per maiali;- il proprietario del mulino prende i 100 euro al volo e corre a saldare il suo debito con Maria, la prostituta che non paga da molto tempo (Maria, in tempi di crisi offre persino servizi a credito…).La prostituta con la banconota in mano parte per il piccolo hotel, dove aveva portato i suoi clienti le ultime volte e non aveva ancora pagato, e consegna 100 euro al proprietario dell’hotel.In quel momento il milionario, che ha appena dato un’occhiata alle stanze, scende e dice di non essere convinto delle stanze, prende quindi i suoi 100 euro e va via dal paese.Nessuno ha guadagnato un solo euro, ma ora l’intera città vive senza debiti e guarda al futuro con fiducia!!!

MORALE:SE I SOLDI CIRCOLANO, NELL’ECONOMIA LOCALE, LA CRISI È FINITA.Consumiamo di più nei piccoli negozi e mercati.- stop alle cose superflue;- consuma ciò che producono i tuoi amici e il tuo paese;- se il tuo amico ha una micro-impresa, compra i suoi prodotti;- se il tuo amico vende vestiti, comprali;- se il tuo amico vende scarpe, comprale;- se la tua amica vende dolciumi, compra;- se il tuo amico è un contabile, vai a chiedere consiglio;- se il tuo amico possedesse un ristorante non penseresti di andare a mangiare da lui?- se un tuo amico avesse un negozio, è lì che dovresti andare a comprare!Invece alla fine di ogni giornata la maggior parte dei soldi viene raccolta da grandi società, e cosa credi tu? Vanno via dal paese!Ma quando acquisti da un imprenditore, una piccola impresa di medie dimensioni o dai tuoi amici, li aiuti, tutti noi vinciamo e contribuiamo alla NOSTRA economia.Sosteniamo l’imprenditorialità, supportiamo il consumo locale, sosteniamo la produzione nazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *