primo piano

Nave Gregoretti, da Italia Viva sì al processo a Salvini

I 17 renziani di palazzo Madama, sul cui voto favorevole faceva conto l’ex ministro dell’Interno, sono intenzionati a esprimersi contro di lui, come hanno fatto per la Diciotti. Nel pomeriggio è arrivata la dichiarazione del coordinatore Ettore Rosato che ha scioito la riserva: “Salvini nella sua memoria ci ha spiegato che il caso Gregoretti è identico a quello della Diciotti. Salvini certamente conosce le carte meglio di noi, e se lui dice che i casi sono identici, noi ci comporteremo in modo identico, votando come per la Diciotti a favore dell’autorizzazione al processo contro Salvini”. Già ieri i renziani non lasciavano dubbi: “La memoria di Salvini non introduce alcun elemento nuovo. Il caso della Gregoretti, dopo il decreto sicurezza bis, è più grave di quello della Diciotti, il sequestro scatta perché i migranti si trovavano già su una nave militare, quindi in territorio italiano”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *