politica primo piano

Assessore Bernardette Grasso: Ex Province al voto  a febbraio

Assessore Bernardette Grasso: Ex Province al voto  a febbraio

L’annuncio fatto all’Ars dell’assessore Grasso, la proposta del Governo Musumeci per “calmierare” gli effetti della legge Delrio. Questo annuncio è arrivato al termine della seduta della Commissione Affari istituzionali all’Ars con l’Assessore per gli Enti locali Bernardette Grasso: le elezioni per le ex province si svolgeranno a febbraio 20.
Nello Musumeci  nei giorni scorsi parlando a Barcellona aveva ribadito il suo disappunto per il sistema elettorale previsto dalla legge nazionale “Delrio”. Faremo votare nelle Province, ma purtroppo non se ne accorgerà nessuno: voteranno soltanto gli eletti, il popolo resterà a casa. Alla faccia della democrazia”, aveva detto il governatore.
I tempi sono stretti,  la data prevista per la prima parte dell’anno prossimo, “tra il 1 e il 28 febbraio”. I componenti della commissione parlamentare, presieduta da Stefano Pellegrino, hanno lavorato a una proposta del governo, presentata dall’assessore Grasso, per “calmierare” il peso dei voti dei consiglieri eletti nei grandi comuni: l’ipotesi è di affiancare al voto ponderato previsto dalla Delrio un ulteriore correttivo, ovvero quello di stabilire una soglia del 45% oltre la quale il voto dei comuni più grandi (per numero di abitanti) non può influire ulteriormente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *