calabria

EQUITÀ TERRITORIALE : VOGLIAMO L’ALTA VELOCITÀ!

EQUITÀ TERRITORIALE : VOGLIAMO L’ALTA VELOCITÀ!
ELEZIONI REGIONALI IN CALABRIA: MENTRE NOI DISCUTIAMO DI TAVOLI DI LAVORO E PROGRAMMI, LA VECCHIA POLITICA DISCUTE DI SEDIE E INCARICHI.

ABBIAMO FATTO MANIFESTAZIONI IN TUTTE LE STAZIONI FERROVIARIE DEL SUD.

E’ormai nota a tutti la posizione del nostro Movimento circa il danno infrastrutturale incolmabile riguardante L’ALTA VELOCITÀ presente nelle regioni del nord Italia e L’ALTRA VELOCITÀ che caratterizza le nostre terre,  quella che e’ stata la nostra protesta in sit-in firmata da EQUITÀ TERRITORIALE (nelle immagini foto di questa estate) presenziata in tutte le stazioni ferroviarie della Calabria e non solo.

I treni veloci toccano le stazioni meridionali, ma si tratta di uno specchietto per le allodole.
L’alta velocità è un sistema di trasporto ferroviario costituito dall’insieme delle infrastrutture, “NON SOLO DEI TRENI” , dei sistemi di segnalamento e telecomunicazioni, di esercizio ferroviario e delle relative regolamentazioni tecniche, implementati per fare circolare treni a una velocità superiore a quella tradizionale.

Pertanto e’ risaputo che i nostri binari non sono idonei per poter avviare a regime il transito di un treno veloce.

Siamo tutti consapevoli che possedere una ferrari da poter utilizzare solo su strade sterrate di montagna non equivale a chi ha la possibilità di utilizzarla in autostrada.

Per una volta proviamo ad avvicinarci tutti sui temi che affliggono la nostra comunità dimenticata del Sud, proviamo a chiudere le tifoserie e concentriamoci sulle cose da fare, sui temi delicati e sulle proposte che interessano ai cittadini Calabresi e facendo rete con quelle limitrofe.

Abbiamo manifestato, perche’ vogliamo renderci protagonisti dello scenario programmatico di questa tornata per le ELEZIONI REGIONALI CALABRIA 2021 e portare su quei tavoli nelle trattative politiche, un dialogo che non si sprechi per le poltrone di pochi, ma su temi da affrontare nell’interesse di tutti.

Massimo Mastruzzo
Direttivo nazionale M24A-ET
Movimento per l’Equità Territoriale

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *