Barcellona

Milazzo, il centrodestra si rassoda, ma Italiano resiste

Pippo Midili è diventato il candidato del centrodestra ad esclusione della Lega, mentre è da chiarire la posizione di “Ora Sicilia” che in un primo momento aveva abbandonato la candidatura di Lorenzo Italiano per convergere sulle posizioni di Galluzzo pro Midili, ma che ora sembra non aver gradito il voltafaccia che si sta consumando a Barcellona ai danni della candidata designata Ilenia Torre. Pare che sia stato raggiunto un accordo tra Milazzo e Barcellona per i candidati a sindaco e i partiti Diventerà bellissima, Forza Italia e Fratelli D’Italia. A firmarlo sono stati i parlamentari Pino Galluzzo, Tommaso Calderone, Bernadette Grasso, Elvira Amata, Ella Bucolo. Tuttavia resta ferma sulle posizioni di Lorenzo Italiano la Lega e condiziona anche la chiusura dell’accordo su Barcellona dove la partita è molto delicata in quanto il candidato a sindaco è l’avvocato Pinuccio Calabrò, pupillo e delfino dell’on. Calderone.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *