catania

Gino Ioppolo commemora le vittime di Capaci

COMUNE DI CALTAGIRONE

Il sindaco Ioppolo alle manifestazioni organizzate a Palermo

per commemorare le vittime della strage di Capaci

            Il sindaco di Caltagirone Gino Ioppolo partecipa oggi a Palermo alle manifestazioni organizzate per commemorare le vittime della strage di Capaci e ricordare quanti diedero la vita nella lotta alla mafia. Ioppolo è intervenuto nel pomeriggio, in particolare, alla cerimonia in cui il ministro dell’Interno Matteo Salvini, accompagnato dal prefetto Antonella De Miro, dal questore Renato Cortese, dal capo della polizia Franco Gabrielli e dal presidente della Regione Nello Musumeci, ha deposto una corona di fiori nel Reparto Scorte “Martiri di Capaci e via D’Amelio” della caserma Lungaro. Il primo cittadino di Caltagirone si è poi recato, insieme al presidente Musumeci, alla cerimonia all’albero Falcone in via Notarbartolo.

            “Il ricordo e l’omaggio al sacrificio degli uomini e delle donne vittime della criminalità organizzata è importante, perché implica gratitudine e riconoscenza, ma dura un giorno – afferma Ioppolo – Ciò a cui siamo chiamati, invece, è un impegno e una lotta alla mafia e all’illegalità condotti ogni giorno, con scelte e azioni inequivocabili e nella consapevolezza che l’esempio rappresenta il modo migliore per sensibilizzare le giovani generazioni” . 

             Caltagirone, 23 maggio 2019                                              

                                                                                               UFFICIO STAMPA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *