politica primo piano

A piazza del Popolo raduno di “pensatori” messinesi

 Visicaro: La politica nel vuoto di identità culturale

Sfidando le avverse condizioni meteo i “pensatori” invitati da Saro Visicaro per fare una riflessione sull’attualità politica alla vigilia delle elezioni europee si sono presentati all’appuntamento presso la sede di Piazza Lo Sardo. “Tutto meno che Europa – detto Visicaro introducendo la discussione – la fine dei partiti e della partitocrazia ha lasciato in eredità i “compagni e le compagnie di merenda L’unica passione che rimane è quella del potere. Indissolubile. Così ogni capotribù cerca, attraverso queste elezioni, un suo personale posizionamento. Una affermazione di forza espressa attraverso i candidati imposti e sostenuti trasversalmente. Persino dentro + Europa. Cioè nella lista che più delle altre avrebbe dovuto e potuto rappresentare i valori laici, libertari, di giustizia”. A seguire un approfondito dibattito con gli interventi di Maurizio Balistreri, Sebastiano Tama’, Giovanni Frazzica, Gaspare La Scala, Carlo Callegari, Luigi Lupo, Roberto Trifiletti e Domenico Palumbo.
Alla luce di questo notevole interesse per gli argomenti trattati e ritenendo che tutto ciò necessiti di un ulteriore approfondimento,  l’Associazione Leonardo Sciascia, che fa riferimento al Partito Radicale transpartito, transnazionale, si autoconvoca invitando gli stessi ospiti per sabato 11 maggio, al fine di dare ulteriore seguito alla voglia di politica e di confronto che, in questa città, sono naufragate nel trasformismo dilagante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *