attualità

La Scuola Politica del Mezzogiorno riunita a S.Stefano di Camastra

Primo appuntamento del 2019 per la Scuola Politica del Mezzogiorno che torna a riunirsi a S.Stefano di Camastra. Sabato 23 febbraio nella suggestiva location di Palazzo Trabia si ritroveranno esponenti del mondo politico, istituzionale, accademico, manageriale ed imprenditoriale. Il tema scelto per l’appuntamento stefanese, dopo quelli di Trabia, Tusa e Pettineo, è “ruoli, compiti e sviluppi delle istituzioni, in che direzione ci muoviamo?”. Promotori dell’incontro, insieme alla SPM, l’ASAEL Associazione Siciliana Amministratori Enti Locali, e l’ANCI Sicilia Giovani. Interverranno Tommaso Di Matteo e Gianfranco Gentile Presidente del Consiglio Comunale di Pettineo, coordinatori, della SPM, Matteo Cocchiara Presidente ASAEL, Marco Falcone Assessore Regionale Infrastrutture e mobilità, Margherita La Rocca Presidente Commissione Sanità ARS, Stefano Pellegrino Presidente Commission affari istituzionali ARS e Maurizio Lo Galbo Presidente Anci Giovani Sicilia. A fare gli onori di casa sarà Marila Re, Presidente del Consiglio Comunale di S.Stefano e componente del coordinamento regionale SPM. La macchina organizzativa è già in moto e l’attenzione per questo “open-space” di opportunità, crescita e libero confronto che è la SPM, cresce costantemente. Non ha una matrice politica, non ha barriere partitiche e trincee ideologiche, la visione della SPM è la cultura del confronto, dello scambio condiviso, della partecipazione convinta ad un processo di crescita che dia spunti risolutivi alla politica e alla società. “L’appuntamento di Santo Stefano di Camastra rappresenta un momento di crescita importante-dichiarano Di Matteo e Gentile- la presenza di autorevoli esponenti del mondo politico sarà per noi motivo di soddisfazione, perché avremo modo di affrontare tematiche attuali che riguardano i nostri territori. Il percorso di formazione politica continua, rimanendo consapevoli che soltanto con studi approfonditi si possono raggiungere traguardi ambiziosi per le comunità che rappresentiamo “.

  • nella foto Gianfranco Gentile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *