lombardia

Quinta serata dei Siciliani in Lombardia

QUINTA SERATA SICILIANA IN LOMBARDIA del 15 Dicembre 2018 al Teatro Guanella di Milano Al Teatro Guanella di Milano, si è svolta sabato 15 dicembre 2018 la “Quinta Serata Siciliana in Lombardia” organizzata dalla F.A.Si, con il Patrocinio del Consiglio Regionale della Lombardia, del Comune di Milano e della Regione Siciliana. Una platea riempita in ogni ordine di posti disponibili da un folto pubblico di persone, si è distinta per una continua e calorosa partecipazione. La gioia e il divertimento sono stati costantemente ad un livello alto in una completa immersione nella cultura, nelle tradizioni locali siciliane e lombarde. La manifestazione è stata presentata dall’attrice Martina Bettoni, bravissima e bellissima, giovane speranza del teatro italiano. La serata è stata aperta dal discorso introduttivo di saluto del Coordinatore della F.A.Si. Mario Ridolfo che, con sintesi e incisività, ha tracciato un mini bilancio della F.A.Si., puntualizzando alcuni aspetti programmatici e istituzionali della Federazione. L’intervento è servito anche ad indirizzare il senso e il taglio della serata. Ha letto i messaggi augurali arrivati dal Presidente della Regione Siciliana On.le Nello Musumeci e dall’Assemblea Regionale Siciliana. La passione della musica popolare siciliana è stata fatta rivivere dal Gruppo Folkloristico Sicilia Nostra di Garbagnate Milanese, presentato dal grande Presidente Ernesto Spampinato. A seguire l’estrosa ed esilarante esibizione di Max Denny, che con la sua chitarra ha portato al Teatro Guanella una ventata di nostalgia e bei ricordi, coinvolgendo tutti. Sono stati presentati, invitati a salire sul palco e a portare il saluto istituzionale i Rappresentanti delle Istituzioni locali, i Sindaci e i loro rappresentati: Per il Consiglio Regionale della Lombardia il Vice Presidente Carlo Borghetti, le Consigliere della Regionale Lombardia Carmela Rozza e Silvia Sardone, l’Assessore alla Mobilità e Ambiente del Comune di Milano Marco Granelli in rappresentanza del Sindaco Giuseppe Sala, il Sindaco della Città di Sesto San Giovanni Roberto Di Stefano, il Consigliere del Comune di Milano Fabrizio De Pasquale. Hanno dato il loro saluto il Dott. Maurizio Andreini, Direttore BapR Filiale di Milano, che come sempre non ha fatto mancare il supporto e la vicinanza della Banca Agricola Popolare di Ragusa, il Dott. Gaetano Bianchi, del C.d.a. della Fondazione Angelo e Angela Valenti, per la Comunità Ellenica il Presidente Sophia Zafiropoulou e il Console Nicolas Sakari, presente in Teatro il Dott. Francesco Triscari del C.d.a. del Pio Albergo Triulzio. È seguito il saluto dei Presidenti delle Associazioni che compongono la F.A.Si. A tutte le autorità presenti e ai presidenti delle associazioni è stata consegnata dal Coordinatore della F.A.Si. Mario Ridolfo una litografia, opera del pittore modicano Guido Cicero, che ringraziamo. L’originale litografia, rappresenta la Sicilia con il suo stupendo mare, con le ondulate dune e con un originale cespuglio di mimosa. Tutte le singole litografie sono state ritoccate a mano dall’autore per rendere l’opera grafica unica e singolare. Il Vice Presidente del Consiglio Regionale della Lombardia, Carlo Borghetti ha elogiato gli organizzatori della Serata Siciliana in Lombardia, mentre la Consigliera Rozza ha ricordato il delicato compito culturale che la Federazione svolge per promuovere eventi ed iniziative di così alto livello, mentre la Consigliera Sardone ha ricordato le vittime del violento attentato di Strasburgo e in particolare il nostro connazionale Antonio Legalizzi. L’Assessore Granelli ha portato i saluti del Sindaco di Milano Giuseppe Sala, mettendo in evidenza il lavoro lungimirante delle Associazioni Culturali di Milano ed ha elogiato l’incessante sforzo della Federazione nel tenere insieme così tante associazioni provenienti dalla realtà della bellissima Sicilia. Il Sindaco di Sesto San Giovanni Roberto Di Stefano, si dichiara contentissimo di presenziare la manifestazione e mette ha messo a disposizione della F.A.Si. eventuali spazi aggregativi per le prossime iniziative. Ha messo in evidenza le sue origini siciliane, un bellissimo paesino della Riviera Ionica. Fabrizio De Pasquale evidenza la sua sicilianità, ringraziando ed elogiando il Coordinatore Mario Ridolfo e la Federazione per la formidabile 2 serata siciliana piena di eventi e di immancabili ricordi della sua Sicilia. Come Rappresentante del Comune di Milano, farà di tutto per appoggiare e supportare, come sempre, gli eventi futuri della F.A.Si. Il Direttore della BapR, Maurizio Andreini ha elogiato le iniziative della FASi, del Coordinatore Ridolfo e di come la Banca Agricola Popolare di Ragusa è presente in tutte le iniziative. Particolarmente toccante è stato l’intervento di Gaetano Bianchi, della Fondazione Valenti che con una comunicazione pregna di alta sensibilità e solidarietà umana, ha tracciato un quadro efficacissimo dei suoi rapporti con i siciliani di Milano. Ha dichiarato che la Sicilia è la più bella Regione Italiana, mettendo in evidenza la sua Milano e la sua Lombardia. Ha rilanciato la sua amicizia con il Coordinatore Ridolfo e di come ci si sta battendo per il salvataggio della Fondazione Valenti, fiore all’occhiello di tutti i siciliani, dei milanesi, dei lombardi e della Famiglia Agirina. Le note di Natale ci sono state trasmesse da un Trio d’eccezione: Anna Venturas (soprano), Francesca Castelli (mezzo soprano) e Adelheid Salvai (alla viola). Hanno eseguito pezzi di opera immortali, da Die Forelle (La Trota) Franz Schubert, Barcarolle, di Jacqes Offembach, Es Ist Ein’ Ros’ Entsprungen (È spuntata una rosa), tradizionale canto natalizio tedesco del XVI secolo, Siciliana, “O Santissima” antico inno siciliano alla Madonna, Stille Nacht (1818) nota anche come Astro del Ciel. Eccezionalmente la regista Laura Moruzzi e Pippo Puma hanno recitato alcune poesie del repertorio dello stesso poeta modicano Puma. Alla fine, la grande ed esilarante esibizione del Gruppo Folkloristico “Sicilia Nostra” con canti e balli che hanno dato alla serata l’impronta della tradizione popolare siciliana. Nei saluti e nei ringraziamenti finali il Coordinatore Mario Ridolfo, ha voluto mettere in risalto l’aiuto concreto delle Associazioni della Federazione e in particolare quello del Circolo Culturale Siciliano di Garbagnate e il loro Presidente Virgadaula, dell’Associazione Sicilia Nostra per il Gruppo Folkloristico, dell’ aiuto concreto del Circolo dei Gaglianesi e del Presidente Michele Fiorenza, della BapR, della Moak Caffè di Modica per aver offerto una quantità consistente del suo ottimo caffè, la Riber Navel Coop di Ribera per le ottime arance e il Sig. Giuseppe titolare della stessa, alla Melauro, prelibatezze dolci e naturali di Gagliano Castelferrato e tutti gli addetti del Teatro Guanella e in particolare Don Guido Matarese. Ha augurato a tutti delle Serene e Buone Feste di Natale e Capodanno, dando appuntamento al prossimo evento della Federazione delle Associazioni Siciliane in Lombardia. Il ricco buffet a base di arancini, cannoli, arance, amarette di Agira, e naturalmente buon panettone e pandoro lombardo, il tutto innaffiato da ottimi vini e spumante lombardo, ha concluso la serata Siciliana in Lombardia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *