cronaca primo piano

ABUSI SESSUALI SU MINORENNE, L’AVV. CARROCCIO DIFENDE LA VITTIMA

ABUSI SESSUALI SU MINORENNE, L’AVV. CARROCCIO DIFENDE LA VITTIMA

Il 7 agosto scorso sulla spiaggia di Mili è avvenuto un episodio sconcertante che cosi è stato ricostruito secondo le testimonianze di numerosi presenti: un ventisettenne, dopo aver a lungo adocchiato una bambina, appena l’ha vista entrare in acqua per nuotare si è avvicinato a lei ed ha cercato di strofinarsi con il suo corpo, denudato nelle parti intime e di palpeggiarla. Il pronto intervento dei bagnanti prima ed il successivo arrivo della polizia hanno posto fine all’aggressione materiale, ma le conseguenze traumatiche per la bambina aggredita sono state notevoli. Da qui denuncia e  proce dimenticato penale  la cui conduzione i familiari della minorenne hanno deciso di affidare all’avvocato Salvatore Carroccio, loro legale di fiducia. Considerata la minore età dell’assistita le procedure per giungere alla corretta definizione del caso sono state condotte con grande delicatezza e professionalità  è stato richiesto l’incidente probatorio per la testimonianza della bambina che si è svolto in forma protetta  presso il Tribunale per i Minori e con le figure professionali previste  dalla legge. Ultimate tutte le procedure preliminari, il sostituto procuratore, Roberta La Speme, ha chiesto che l’imputato, Marco Bambara, attualmente agli arresti domiciliari, venga sottoposto a giudizio immediato. Un passo importante che fa ritenere alla parte offesa, assistita con tanta attenzione in un caso così particolare dall’avv. Carroccio, che sia più vicina l’ora dell’ottenimento della giustizia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *