attualità Barcellona

Kiwanis della Divisione Sicilia I Valdemone dei due mari

Kiwanis della Divisione Sicilia I Valdemone dei due mari

Si è tenuta a Messina lunedì 12 novembre il primo consiglio direttivo Kiwanis della Divisione I Sicilia Valdemone dei due mari per l’anno sociale 2018/2019,presieduto dal Luogotenente Governatore Gaetano Mammana assistito dal segretario della divisione Melania Muscianisi; riunione nella quale tutti i Club (KC Capo D’Orlando , KC Messina, KC Messina Nuovo Ionio, KC Messina Zancle, KC Milazzo, KC Milazzo Città del Capo, KC Peloro Messina, KC Rometta Antonello da Messina, KC Santo Stefano di Camastra) collaborati dal Past LtgGiuseppe Lazzaro, Ltg Eletto Alfredo Buttafarro e PastPres. della Federazione Europea Gianfilippo Muscianisihanno definito le attività da svolgere nel prossimo trimestre. Diversi i punti all’ordine del giorno trattati per lottenimento di una sempre efficiente ed attiva presenzadei Club presenti sul territorio. All’unanimità si delibera di portare avanti il progetto divisionale “Dopo di noi” iniziativa sociale a valenza continuativa per la creazione di un laboratorio-casa famiglia per persone Speciali sul territorio messinese. Esigenza atta a colmare l’insufficiente assistenza sociale pubblica e privata per un ampio bacino di utenza, che siano essi down, autistici, ecc., purtroppo, sempre più in aumento. Si nomina quale referente del progetto il Presidente del KC Rometta Antonello da Messina Orazio Nicosia, collaborato per specifiche competenze professionali dal Presidente del KC Capo D’Orlando Giuseppe Sapone, al fine di redigere un progetto dettagliato accompagnato da un piano economico di sostenibilità, che con l’apporto professionale di tutti soci Kiwaniani, tenderà fattivamente ad esprimere il principio fondamentale della missione kiwaniana “Serving the children of the world”. Viene posta ulteriore attenzione sull’educazione sanitaria e civica presso le scuole, al fine di sensibilizzare i ragazzi sui temi della donazione degli organi, droga, alcolismo, bullismo, autismo ecc.. Si sottolinea l’importanza del contribuire al progetto nazionale “Happy Child” promosso dal Governatore del Kiwanis Distretto Italia – San Marino Franco Gagliardini. Il Club di Messina con soddisfazione, ricorda la propria attività svolta nel Comune che ne ha determinato la costituzione del difensore dell’Infanzia, a tal proposito la Divisione all’unanimità delibera di sollecitare aSig. Sindaco Cateno De Luca la nomina della figura del difensore per dare vita ad una specifica e fattiva attività. Il PastPres. KIEF Muscianisi comunica che il Sindaco di Milazzo ha garantito, alle sollecitazioni del Club di Milazzo la costituzione del difensore dell’infanzia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *