catania

Siracusa, “Cogito ergo sum homo liber”: la presentazione del libro di Trebastoni

Siracusa, “Cogito ergo sum homo liber”: sabato la presentazione del libro di Trebastoni

Michelangelo Trebastoni, nato a Piazza Armerina e siracusano d’adozione, è giornalista pubblicista, iscritto all’albo regionale di Sicilia dal 2009

Sarà presentato sabato alle 11 il libro “Cogito ergo sum homo liber” di Michelangelo Trebastoni (Tipheret edizioni – Gruppo editoriale Bonanno) alla sala convegni Grand Hotel Ortigia di viale Mazzini 12.

Introduce e modera Rosalia Giangreco – storica e letterata – docente di ruolo all’Istituto Superiore Arangio Ruiz di Augusta; interverranno Benedetto Brandino – storico – referente provinciale per Siracusa dell’Associazione Storica Lamba Doria, Luigi Sanfilippo – storico dell’età moderna – ricercatore comandato al Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali – Università di Catania, Monica Pellerone – psicologa – associata al Dipartimento di Scienze dell’Uomo e della Società – Libera Università Kore di Enna, Salvo Vasta – associato in storia della filosofia contemporanea al Dipartimento di Scienze della Formazione – Università di Catania e Giuseppe Vecchio – ordinario di Diritto privato – Direttore del Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali – Università di Catania.

Michelangelo Trebastoni, nato a Piazza Armerina e siracusano d’adozione, è giornalista pubblicista, iscritto all’albo regionale di Sicilia dal 2009. È stato direttore responsabile di Report Sicilia – periodico d’informazione, dal 2012 al 2014 ed ha collaborato con diverse testate d’informazione regionali e nazionali, tra cui Guida Viaggi, Viaggia l’Italia, Sicilia Events, Quo Vadis, Sicilia Tempo, Il Quotidiano di Sicilia, Guida alla Ristorazione in Sicilia edito dall’Accademia Cucina Regionale, Sicilia Informazioni, Link Sicilia, Travelnostop, UnionTurismo News, pubblicando centinaia di articoli. È stato opinionista a Start News e ha scritto anche su Incontri – La Sicilia e L’Altrove, periodico culturale regionale, e Officinae, trimestrale internazionale di attualità, storia e cultura esoterica.

È laureato in Scienze Politiche ed è stato, dal 1988 al 2002, collaboratore del prof. Giuseppe Vecchio in Diritto Privato, Diritto Pubblico dell’Economia, Diritto Privato Comparato, Legislazione di Banca e Borsa. L’8.10.2004, la Costantinian University of New York gli ha conferito la Laurea Honoris Causa in Relazioni Pubbliche “per gli importanti risultati conseguiti nel campo dello sviluppo del turismo in Sicilia”, ma non andò a ritirare il riconoscimento.

Ha già pubblicato: Monumenti di Piazza Armerina (1993); I Lamenti della Pasqua a Piazza Armerina (1 ediz. 1996, 2 ediz. 1997); Turismatica ovvero l’Informatica Applicata al Turismo (1997); Gente di Miniera (1998); Guida Agrituristica della Provincia di Enna (1999); Professione Turismo – Manuale per il Turismo (2009, con la prefazione di Vittorio Sgarbi); Turismatica 2 – Vent’anni Dopo (2012); Riflessioni di Libera Muratoria – Manuale per l’Uomo Libero e di Buoni Costumi (2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *