lombardia

SESTO SAN GIOVANNI SEMPRE PIÙ METROPOLITANA

 SESTO SAN GIOVANNI SEMPRE PIÙ METROPOLITANA

Il PD di Sesto San Giovanni prende atto della proposta di tariffa unificata avanzata oggi dal Comitato Tecnico dell’Agenzia di Trasporto Pubblico Locale.

Nonostante l’inevitabile aumento del costo del singolo e occasionale biglietto, esprime soddisfazione per la moltitudine di vantaggi derivanti dall’unificazione tariffaria e della maggior tutela che avranno gli abbonati, visto che saranno incentivati rispetto i costi attuali gli abbonamenti mensili e annuali, ed, in particolare, i più giovani, gli anziani e le fasce più deboli per cui varranno le agevolazioni già in vigore per i soli cittadini milanesi.  

Gli sforzi del PD Metropolitano hanno dato i loro frutti:

La completa gratuità per i ragazzi fino ai 14 anni; uno sconto del 25% per gli under 26 e per gli over 65.  

Per le fasce più deboli della popolazione (disoccupati) uno sconto dell’85% come già in vigore per i cittadini milanesi.

Un solo titolo di viaggio valido per tutti i mezzi utilizzati per spostarsi nell’area milanese.

Un sistema zonale a corone; il Comune di Sesto sarà inserito nella corona della città di Milano, con l’effetto immediato di avere il biglietto unico.

L’avvio della tariffa unica finalmente abbatterà anche il problema della viabilità, della carenza di parcheggi e dell’inquinamento a Sesto dovuto al traffico feriale di attraversamento della città verso Sesto Marelli.

Inoltre la nuova tariffa unica urbana varrà anche per le due costruende stazioni della linea M1 (Sesto Restellone e Monza Bettola).

Anche i passeggeri occasionali ed i turisti in arrivo a Sesto San Giovanni beneficeranno dell’assenza di “barriere tariffarie”,  non rischiando più di essere multati.

 

Nicola Lombardo

Segretario PD Sesto San Giovanni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *