politica primo piano

De Luca non si dimette, è nata l’Agenzia per la casa

De Luca non si dimette, è nata l’Agenzia per la casa

Stanotte, dopo 110 anni dal fatidico terremoto che ha dato origine al triste fenomeno delle baracche a Messina, alle ore 00.37, con 30 sì e 1 astenuto, su 31 presenti, il Consiglio comunale ha approvato la nascita dell’Agenzia per il Risanamento. Sospirone di sollievo, De Luca non si dimette e questi consiglieri, accusati e insultati per un mese intero dal sindaco, diventano improvvisamente gli eroi che insieme a lui salveranno Messina dalla piaga delle baracche. Grazie ad un emendamento presentato dai Cinquestelle, ed accettato dagli altri, la vita dell’Agenzia è stata prolungata, come del resto voleva il sindaco, rispetto al testo iniziale fino a 20 anni, scadenza nel 2038, fatta salva comunque la possibilità di prorogarla o scioglierla anticipatamente. L’obiettivo infatti dovrebbe essere di tenerla in vita solo per il tempo strettamente necessario per il risanamento. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *