politica

Crifò: Villetta CEP abbandonata nel degrado più assoluto, Comune si attivi subito

 

Giovanna Crifò: Villetta comunale CEP abbandonata nel degrado più assoluto, il Comune si attivi subito per riconsegnarla al quartiere in condizioni decorose

 

Così la consigliera comunale Giovanna Crifò in merito al triste scenario di degrado in cui versa la villetta comunale situata al villaggio C.E.P. nelle adiacenze della palazzina n. 20.

“E’ da molto tempo che i residenti segnalano che uno dei pochi spazi verdi esistenti nella zona, non è fruibile in quanto si presenta in totale stato di abbandono e di degrado, stante l’assenza di qualsiasi intervento di pulizia e scerbatura, le panchine disposte all’interno della stessa offrono no scenario desolante essendo di fatto inutilizzabili, l’erba e le aiuole sono alte più di mezzo metro, gli alberi che insistono nella villetta non sono stati mai potati e rappresentano un rischio per la pubblica incolumità, nonché si evidenziano problemi di natura igienico – sanitaria per la presenza di deiezioni canine, bottiglie di vetro, di plastica e spazzatura di vario genere. Inoltre, la sera, l’illuminazione è pressoché nulla in quanto i lampioni della pubblica illuminazione non sono funzionanti. Visto che la villetta rappresenta uno dei pochi luoghi di aggregazione del quartiere, sarebbe opportuno adoperarsi per eseguire gli interventi necessari per riqualificarla, ancorché situata in una zona periferica della città. La sottoscritta interroga dunque il Sindaco per sapere se è conoscenza dello stato di cose descritto, se il Comune a mezzo degli uffici di competenza, intende intervenire per risolvere tale situazione di degrado e incuria”.

 

Il Consigliere

Giovanna Crifò

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *