cronaca

CittadinanzAttiva chiede intervento Segreteria nazionale su caso Eleonora Cubeta

CittadinanzAttiva Messina chiede la costituzione di parte civile della propria Segreteria nazionale sul caso di Eleonora Cubeta

 

L’Assemblea provinciale di CittadinanzAttiva, riunita alla presenza della responsabile nazionale di Giustizia per i Diritti, Laura Liberto e dei componenti della Direzione nazionale Giovanni Frazzica ed Ugo Giummi, dopo aver ascoltato la mamma di Eleonora Cubeta, il cui caso è ben noto all’opinione pubblica, non solo messinese, ha deciso di chiedere, se ne esistono le condizioni legali, alla Segreteria nazionale di costituirsi parte civile, nel processo incardinato presso il Tribunale di Messina per contribuire all’accertamento della verità. In particolare è stato chiesto al Segretario regionale, Pippo Greco di seguire personalmente il caso. Nella stessa occasione Nino Quartarone, Coordinatore dell’A.T. Messina Centro, ha comunicato che la sua Assemblea ha deciso di organizzare un convegno sul femminicidio, coinvolgendo le altre AA.TT. operanti a Messina e provincia e le Associazioni femminili messinesi. Saranno anche invitati rappresentanti dei Governi Nazionale e Regionale, nonché i parlamentari messinesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *