Barcellona

Milazzo,”stalking politico” contro Giovanni Formica, Natasha Fazzeri lo difende

 Milazzo, “stalking politico” contro il sindaco Giovanni Formica, Natasha Fazzeri (Pd) lo difende

 

Il tentativo di Giacomo D’Arrigo di inserirsi nella vicenda milazzese invitando i consiglieri a votare la mozione di sfiducia contro il sindaco Formica cade nel vuoto e crea reazioni a lui avverse nel Partito Democratico. Immediata e ferma la posizione del circolo cittadino Pd di Milazzo che, tramite la coordinatrice, Natasha Fazzeri, ha espresso «profondo disappunto per l’esternazione del Sig. Giacomo D’Arrigo, affidata ad un giornale online piuttosto che alle sedi di confronto più opportune». La Fazzeri sostiene infatti che «in un momento così difficile e delicato come quello attuale, con un risultato elettorale non certo generoso nei numeri, non si sente  il bisogno di ulteriori personalismi e protagonismi». E continua: «Lascia fortemente perplessi l’uscita del Sig. D’Arrigo, che certamente parla a titolo personale, non ricoprendo incarichi che legittimino una simile presa di posizione. Il dialogo e il confronto sono elementi fondamentali della buona politica, che non può essere svilita da sterili proclami». Le severe critiche al comportamento di D’Arrigo sembrerebbero condivise anche dal segretario provinciale del Pd Paolo Starvaggi .Non è la prima volta che Giacomo D’Arrigo, pur non avendo titolo, aggredisce il sindaco di Milazzo. Nella scorsa campagna elettorale, sospettandolo di votare per una lista diversa dal Pd, gli chiese a mezzo stampa di dichiarare per chi votava. Ora gli attribuisce un insuccesso elettorale che, in realtà, ha dimensioni bibliche. Evidentemente Giovanni Formica è vittima di una singolare forma di “stalking politico”, farebbe bene a cercarsi un buon avvocato, perchè, con i tempi che corrono anche certi sintomi dell’intolleranza non vanno trascurati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *