politica primo piano

Grazie all’Udc, il Ppe primo gruppo del Centrodestra in Senato

Grazie all’Udc, il Ppe primo gruppo del Centrodestra in Senato

Dopo i risultati venuti fuori dalle urne la politica si riorganizza.  La prossima settimana sarà ufficializzata la Federazione, che prenderà il nome Fi-PPE, che porterà al gruppo degli azzurri 4 senatori dell’Udc (Antonio De Poli, Antonio Saccone, Paola Binetti e Gaetano Quagliariello). Con questa operazione Forza Italia passerebbe a 61 senatori contro i 58 della Lega. Se questa strategia non dovesse funzionare, spiegano fonti parlamentari, di certo Berlusconi non intaccherà l’unità del centrodestra e al primo giro di consultazioni al Quirinale comunque sostenere Salvini, certo del fatto che il suo nome non raccoglierà in Parlamento il numero necessario per un governo in grado di governare. Che la tensione nella coalizione sia altissima lo dimostra anche lo scontro per il candidato governatore in Friuli Venezia Giulia. Dopo il braccio di ferro arrivato fino alla tarda serata di ieri, nella mattinata di venerdì arriva prima l’autocandidatura di Massimiliano Fedriga e poi la nota, apparentemente ufficiale della coalizione, firmata da Forza Italia, di una convergenza su Renzo Tondo (uomo di Raffaele Fitto candidato alla Camera con Noi con l’Italia). La prossima settimana si riuniranno anche i parlamentari Udc eletti alla Camera per prendere una decisione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *