lombardia

Da Nicola Lombardo un invito alla mobilitazione contro il femminicidio

Da Nicola Lombardo un forte invito alla mobilitazione unitaria contro il femminicidio e la violenza contro le donne

                                                                      

Sabato 25 novembre è la Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne. In Italia in media ogni due giorni e mezzo avviene un femminicidio, nel 2016 le donne uccise dai compagni o ex compagni sono state 145, nel 2017 questa assurda cifra sta per essere tristemente superata. La stima del numero delle donne che, nel nostro Paese, hanno subito una qualche forma di violenza nella loro vita si attesta intorno ai 7.000.000.

L’omicidio di genere è una piaga sociale e culturale che deve essere curata lì dove è già in atto e prevenuta attraverso azioni che incidano positivamente sulla sensibilizzazione e sulla formazione degli uomini e delle donne di oggi e di domani.

A Sesto San Giovanni il 25 novembre avrà luogo una marcia per puntare i riflettori su quanto accade quotidianamente e per confermare a gran voce il “no” alla violenza di genere. Il PD  ha aderito con questo entusiasmo a questa iniziativa organizzata dalle donne sestesi, che vede coinvolti numerose Associazioni e forze politiche del nostro territorio. Tutti insieme vogliamo dire a gran voce che non ci si può voltare dall’altra parte e che è ora di dire basta a questa feroce mattanza di donne.

Oltre alla marcia ci saranno momenti di riflessione, di musica e di creatività per coinvolgere tutte le fasce di età, bambini, adolescenti, adulti e anziani. Chi può e vuole è caldamente invitato a indossare qualcosa di rosso per ricordare il sangue delle donne  versato da chi aveva promesso di amarle.

Vi aspettiamo sabato 25 a partire dalle 15,30 in Piazza Oldrini e poi in tutti i luoghi della città in cui avrà luogo la marcia ” Libere di essere”.

Nicola Lombardo

Segretario Cittadino Pd Sesto San Giovanni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *