politica

14 ottobre alle 17 al Teatro V E di Messina ‘Cateno contro tutti’

 

 14 ottobre alle 17 al Teatro V E di Messina ‘Cateno contro tutti’

 

OGGI 14 ottobre alle 17 al teatro Vittorio Emanuele di Messina manifestazione ‘Cateno contro tutti’. De Luca presenterà il suo programma amministrativo per sindaco di Messina. Verrà designato il secondo assessore della giunta De Luca

 

Domani 14 ottobre alle 17 al teatro Vittorio Emanuele di Messina  Cateno De Luca presenterà il suo programma amministrativo per la sua candidatura a sindaco di Messina durante la manifestazione “Cateno contro tutti”.

Tutta la classe politica comunale regionale e nazionale ed europea, le forze sociali, economiche, imprenditoriali e sindacali – afferma De Luca –  sono invitate a partecipare ed a contribuire alla stesura finale del programma di governo del sindaco De Luca che sarà distribuito ai presenti”.

De Luca candidato Capolista alle regionali fa un appello agli elettori: “Il voto per me alle Regionali vale doppio. Alle elezioni regionali del 5 novembre votandomi i residenti del comune di Messina potranno scegliere il prossimo sindaco di Messina. Il 5 novembre spero in 20 mila voti per candidarmi a maggio del 2018 sindaco di Messina”. “Durante la manifestazione di domani – continua – sarà data la parola ai cittadini di qualunque credo religioso e politico. Saranno presentati altri 50 candidati dopo i primi cinquanta già proposti allo scorso comizio di piazza Cairoli. Sarà inoltre,  reso noto il nome del secondo assessore municipale della prossima giunta di De Luca, dopo la designazione del primo assessore Massimiliano Minutoli, presidente dell’Associazione di volontariato Mari e Monti 2004 di protezione civile, attualmente  presidente della Consulta Comunale delle Associazioni di  volontariato di protezione civile, con un passato da elicotterista della Marina Militare, dalla quale si è congedato con il grado apicale di Primo Maresciallo, e da sempre impegnato nel sociale collaborando alcuni punti di Caf e Patronato in città.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *