politica primo piano

Regionali: De Luca, ” Noi di Sicilia Vera alle prossime regionali rappresenteremo con l’UDC l’unica novità politica delle prossime elezioni regionali

“I siciliani sono stati governati negli ultimi anni da chi ha fondato la propria azione politica sull’improvvisazione, la cattiva amministrazione della cosa pubblica e la mancanza di un progetto di lungo respiro, causando la paralisi economico – amministrativa della Regione e gettando nello sconforto migliaia di persone. Noi vogliamo ridare futuro alla Sicilia, presentando idee innovative che, attraverso una serie progettualità e tempi certi, mettendo insieme allo stesso tempo, il nostro essere attenti amministratori e anche pianificatori di strategie mirate allo sfruttamento di tutte le risorse disponibili, possano finalmente far ripartire lo sviluppo delle Regione”. A dirlo Cateno De Luca leader di Sicilia Vera ufficializzando, nel locale Fellini di Piazza Duomo a Messina, la sua candidatura e quella di altre tre persone nelle liste dell’Udc – Sicilia Vera per le prossime elezioni regionali. “Il nostro movimento politico non scompare ma si rafforza nell’UDC – precisa De Luca – in quanto con l’Udc c’è una convergenza di ideali e di metodologie di analisi della situazioni sociali, economiche, produttive del nostro territorio, abbiamo pensato ad un’alleanza per le prossime elezioni regionali. Da qui vogliamo iniziare un percorso, che ci possa portare, attraverso lo studio delle problematiche attuali, a trovare soluzioni concrete per l’occupazione dei giovani, l’immigrazione, la disgregazione del sistema del welfare e costruire insieme una società più giusta per dare di nuovo speranza ai siciliani”. “Siamo grati agli amici dell’Udc – prosegue De Luca -per aver accolto il nostro movimento senza volerne snaturare l’identità e le peculiarità che sono quelle di promuovere la Sicilianità e l’autonomia Siciliana quale autentica ed equilibrata espressione delle municipalità e della società auto organizzata. Tutto ciò ispirandosi ai principi sturziani di un armonico equilibrio tra le municipalità ed i corpi intermedi della società siciliana, combattendo tutte le forme di mafia che impediscono alla Sicilia di affrancarsi dalla criminalità organizzata, dal pizzo legalizzato della mala burocrazia e dalle lobby politico – clientelari. Dall’altra parte, noi ci consideriamo con gli amici dell’Udc interpreti autentici dei valori che provengono dalla tradizione dello scudo crociato, ideali che meglio di altri hanno saputo interpretare la crisi e dare indicazioni per le difficoltà esasperate dalla globalizzazione nel lavoro, come  nella famiglia”.

“Siamo felici di accogliere Cateno nella famiglia dell’Udc – ha aggiunto il coordinatore provinciale del partito Giovanni Frazzica -. Lui è  nato nella Democrazia Cristiana e non ha mai perso gli ideali che la contraddistinguono. Il suo è quindi un ritorno per edificare insieme un progetto comune alle regionali che possa dare risposte alle tante istanze che vengono dai cittadini che chiedono una spinta riformatrice seria. De Luca è un fuoriclasse della politica, una persona capace e uomo concreto nella sua azione.”

“Oggi presentiamo i candidati di Sicilia Vera nella lista Udc – Sicilia Vera alle prossime regionali – prosegue De Luca – e oltre a me ci sono il sindaco di Santa Teresa Danilo Lo Giudice, Helga Corrao e Daniela Zirilli, personalità che sapranno rappresentare nella lista una spinta verso il rinnovamento e la costruzione di concrete possibilità di progresso”.

“Ricordo quanto già detto in precedenza – conclude De Luca –  quelle delle regionali per me è un referendum, voglio verificare quanto i messinesi credono nel nostro progetto e se mi confermeranno, come io credo, la loro fiducia con almeno 20.000 preferenze proseguirò la mia candidatura a sindaco di Messina. Proprio per questo partirà da lunedì il mio tour nei villaggi e nei rioni della città per cercare di trovare insieme ai cittadini, soluzioni ai problemi di ogni territorio accogliendo i loro suggerimenti ed ufficializzando le candidature al consiglio comunale  nelle sette liste che stiamo predisponendo per De Luca Sindaco di Messina. Lunedì pomeriggio dalle 17 alle 20 il tour partirà dalla zona sud della città, in particolare Altolia, Giampilieri, Briga Ponteschiavo e Santa Margherita e si articolerà in 190 incontri per tutta la città di Messina”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *