attualità primo piano

Angelino Alfano: Svolta a destra consentita

Angelino Alfano: Svolta a destra consentita

Il fatto che Pierferdinando Casini abbia assunto l’iniziativa di offrire i nomi di tre supporter della politica dell’Area di Ap (La Via, D’Alia e Misuraca), proprio mentre il leader assoluto, Angelino Alfano, era impegnato in un difficilissimo negoziato ed al centro di forti interessi, dovrebbe fare riflettere il Ministro degli Esteri sulla inevitabilità di abbandonare le cianfrusaglie della politica e di cercare per il futuro prossimo un approdo sicuro. Oggi commentava Renzi, dalle colonne del Corriere della Sera, che vede con disprezzo coloro che fino a ieri lo osannavano e ora si affrettano a scendere dal suo carro. Perchè il suo non è più quello del vincitore. Dalle Dolomiti a Pantelleria si avverte ormai che il clima è cambiato. Probabilmente Gentiloni sarà l’ultimo premier di centrosinistra di questa stagione politica. Alfano ha la possibilità, essendo ancora giovane, di contribuire alla svolta politica del Paese partendo dalla sua regione, la Sicilia, ma senza volere tutto e subito. Se si vince, con una persona seria come Musumeci, poi le cose si aggiusteranno ovunque.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *