economia

Crocetta da fiducia all’Eolico e promuove nuovi impianti nel messinese

Crocetta da fiducia all’Eolico e promuove nuovi impianti anche nel messinese

Il presidente Crocetta non ha fermato, come aveva annunciato ad inizio legislatura, gli insediamenti dell’Eolico in Sicilia. Negli ultimi giorni infatti pare che abbia fatto ripartire una serie di investimenti che erano stati, in realtà, semplicemente congelati. Lo stop all’Eolico, che a suo tempo era stato richiesto dal Pd attraverso una mozione a Sala d’Ercole, ormai appare un pallido ricordo. Di nuovo c’è una delibera, quella con cui il governo ha individuato le zone in cui si possono installare nuove pale. Una delibera giunta peraltro in ritardo, al punto da spingere i tribunali amministrativi a dare il via libera alle aziende che avevano avanzato ricorso contro lo stop al progetto. E contro la delibera di giunta e in particolare il decreto attuativo su cui si basa la nuova mappatura, hanno protestato anche i deputati all’Ars del M5S. Intanto ripartono i progetti, anche grazie ad alcune proroghe della data di avvio dei lavori,  ad esempio, le modifiche proposte dalla ditta “Minerva Messina” per la costruzione di un impianto non superiore a 42 Mw nei territori di Montalbano Elicona, Roccella Valdemone, Patti e San Piero di Patti, tutti in provincia di Messina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *