primo piano Uncategorized

Zuccarello graffia Accorinti e Signorino

Che confusione!
E’ diventato proprio difficile distinguere i buoni dai cattivi! Decidetevi!
I cattivi per il magnifico Renato?#quellicheceranoprima, i suoi “avversari politici”. I buoni ? Ovviamente lui e i suoi seguaci.
Oggi però ci disorienta; trova i “cattivi” addirittura tra i componenti della giunta da lui nominata.
Si assiste allo scambio di comunicati fra gli stessi componenti della Giunta e con i CDA delle società partecipate.
Primo incriminato dagli Assessori il presidente dell’AMAM, nominato da loro stessi! Che paradosso!
Portano in procura un “dossier” dove denunciano la “NON TRASPARENZA” degli ultimi TRE ANNI, indicono una Conferenza Stampa senza fare i nomi delle Aziende che fruiscono dei favori di AMAM e si dimenticano che Leonardo Termini lo hanno nominato loro!

Da ben tre anni l’AMAM è Gestita e Amministrata da Loro e dall’uomo che LORO HANNO NOMINATO!

Adesso il Sindaco dibatte con l’assessore ELLER su un debito di 12 milioni di euro che grava sulla testa del comune di Messina e sulle possibilità ormai imminenti del dissesto. ELLER sostiene una tesi e Il MAGNIFICO RENATO (o chi per lui naturalmente) si pone in antitesi, cercando di smentirlo!
In questo caso, per #Accorinti è Eller il cattivo di turno!
Capite che c’è qualcosa che non torna?
Se ELLER sta mentendo o non ha capito l’operato di Signorino, dovrebbe dimettersi, oppure, cosa molto più probabile, è il Magnifico Renato che mente per tutelare qualcosa o qualcuno!

Ma questa non era la Giunta della TRASPARENZA?
Questi non erano quelli che “dal basso” volevano fare chiarezza sui conti del Comune e trovare i Responsabili del danno finanziario per riscattare Messina?

La cosa ancora più stravagante è assistere ad una conferenza stampa in cui l’Assessore ELLER evidenzia gli errori che questa Giunta ha commesso nel campo finanziario nel corso degli ultimi TRE ANNI e il Sindaco annuisce, in segno di condivisione, senza capire! comprende che i tre anni di cattiva gestione finanziaria a cui si riferisce l’assessore sono gli stessi in cui l’amministrazione di Messina e’ stata affidata a lui?? Capisce che farebbe bene a provare a giustificarsi invece di annuire? Evidentemente no!

Daniele Zuccarello
Missione Messina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *