primo piano

Bianca Berlinguer, l’ultima rottamata, lascia la direzione del Tg3

Bianca Berlinguer, l’ultima rottamata, lascia con rimpianto la direzione del Tg3

Dopo alcuni giorni che l’Espresso aveva fatto scoppiare lo scandalo degli alti stipendi ai dirigenti Rai, ecco arrivare un mini rimpasto di Direttori che riguara, guarda caso, Bianca Berlinguer. Un nome troppo illustre per passare inosservato, una vera professionista, una che non si era mai inchinata, forse anche perché non aveva mai avuto la necessità di farlo. Ecco come lei stessa ha commentato la sua cacciata dalla direzione del Tg3: “Quando ho iniziato, ho detto che avrei voluto fare un giornale un po’ corsaro, così è stato, ma evidentemente questo non poteva piacere a tutti e negli ultimi tempi non sono mancate pressioni, spesso sguaiate, da parte di settori della classe politica, di importanti settori della classe politica. Nonostante questo il Tg3 è riuscito a non perdere la sua identità e gli auguro di restare saggio e irriverente”. Così Bianca Berlinguer si toglie qualche sassolino dalla scarpa congedandosi dai suoi telespettatori dopo quasi 8 anni di direzione.  Tuttavia Bianca Berlinguer, pur lasciando la direzione del Tg3, rimarrà a lavorare in Rai con altri ruoli e in attesa di tempi migliori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *