politica

Inaudito, Trump ai Russi:”Trovate le mail scomparse di Hillary”.

Inaudito, Trump ai Russi:”Trovate le mail scomparse di Hillary”.

 

I dem: “Incita allo spionaggio”TRUMP

Appello shock di Trump, candidato repubblicano alla Casa Bianca,  si rivolge a Mosca per rintracciare 30mila messaggi  di quando la Clinton era segretario di Stato partiti dal suo account privato di posta. Frase pronunciata in conferenza stampa, in Florida che non lascia spazio a dubbi di interpretazione. Immediatamente la notizia rimbalza a Philadelphia dove è atteso Barack Obama alla convention democratica. Le 30.000 mail a cui si riferisce Trump, sono quelle già divulgate al pubblico, nell’ambito dell’inchiesta sull’uso improprio che la candidata democratica fece del suo indirizzo privato quando era segretario di Stato. L’indagine dell’Fbi si è conclusa di recente senza una condanna, però la Clinton è stata formalmente richiamata per non avere rispettato le regole. Di qui ad auspicare pubblicamente che siano i servizi di Putin ad andare oltre le indagini dell’Fbi, sembra unìesagerazione che offende anche il senso patriottico americano.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *