attualità

TRE RAGAZZI MESSINESI CAMPIONI A REAZIONI A CATENA

CAMPIONI SU RAI1REAZIONE A CATENA

In 18 serate hanno accumulato vincite per quasi 300 mila euro.

Beatrice, Giovanni ed Eliana sono i tre giovani messinesi che da ben 18 puntate, con il nome di «Parenti stretti» tengono banco a “Reazioni a catena”, il telequiz condotto da Amadeus in onda nel preserale di Raiuno. Fino ad ora hanno vinto quasi 300 mila euro ribattendo colpo su colpo anche ai più agguerriti avversari. Punta di diamante di questo imbattibile trio di concorrenti è il gioco finale che vede contrapposte le due squadre ovvero l’«Intesa vincente», nel quale sono risultati imbattibili. Parenti Stretti conquistano Reazione a Catena. Portano in alto il nome di Messina, conquistando letteralmente il programma di Rai 1 “Reazione a Catena”, i preparatissimi Eliana, Beatrice e Giovanni o meglio conosciuti: “Parenti Stretti”. I “Parenti Stretti” sono una piccola chicca di cui non possiamo che essere orgogliosi, grazie alle loro continue vittorie. Eliana, Beatrice e Giovanni sono sempre più protagonisti nel Programma Reazione a catena – L’intesa vincente ! E’ un gioco televisivo a premi in onda su Rai 1 dal 2 luglio 2007 ed è trasmesso durante il periodo estivo tutti i giorni nella fascia preserale, condotto da un presentatore televisivo e Showman molto conosciuto in Italia, Amadeus. Sono stati definiti degli “automi” venuti da chissà dove per le loro capacità, invece noi sappiamo benissimo la loro provenienza, infatti non sono soltanto Siciliani, ma sono Messinesi. I nostri talentuosi compaesani rendono note le loro origini e ne sono più che orgogliosi, tanto che non si dimenticano mai di valorizzare il luogo da cui vengono. Hanno sconfitto tantissimi avversari, svolgendo delle sfide davvero interessanti anche con squadre molto preparate e forti, come: Le Cheesecake, i Bagagli a Mano di Varese, i Fumetti, i Calci d’inizio, Le carte in regola, i Sabato Sabato, Le Freccette, Le Chicche di caffè! Ci sono stati tanti altri emozionanti scontri che è molto difficile riuscire ad elencare, soprattutto perché la cosa che più ci rende fieri è che li hanno vinti tutti. I Parenti Stretti sono dei semplici ragazzi che mettendosi in gioco hanno dimostrato di avere, in parte per predisposizione, grande talento ed importanti capacità logico-intellettuali,  ma che poi hanno sviluppato grazie ad un’efficiente preparazione. Certamente però non manca la perspicacia. I protagonisti messinesi di Reazione a Catena hanno però qualcosa in più rispetto a tutti gli altri partecipanti, non soltanto preparazione. Forse, ciò che più li spinge è proprio la voglia di FARE e di partecipare ad uno dei più difficili programmi di Rai 1 per dimostrare che esistono delle piccole realtà del Sud che, nonostante i problemi, non si fermano mai. Anche a Messina ci sono giovani talentuosi e studiosi che vogliono e possono portare in alto il nome della nostra città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *