attualità

Emergenza rifiuti alle Eolie, privati danno una mano per la Madonna

I Comuni dell’Arcipelago Eoliano sono in grave difficoltà per l’emergenza rifiuti che in questo momento si è abbattuta su quasi tutti i comuni siciliani. Anche i loro autocompattatori sono stati per ore in attesa di potere conferire nel catanese la spazzatura proveniente dalle diverse isole dell’arcipelago dopo aver effettuato un tragitto complicato e costoso. Generalmente i camion si imbarcano sul traghetto per Milazzo, da dove raggiungono poi la discarica di san Giorgio. Il sindaco Marco Giorgianni e la giunta comunale di Lipari, hanno lanciato un appello alla Regione, al prefetto e ai cittadini prevederndo che la situazione potrebbe aggravarsi a causa dell’imminente sciopero degli operatori ecologici che curano la raccolta. Ma c’è una buona notizia, una ditta privata proprietaria di alcuni mezzi meccanici, ha avviato a proprie spese, una operazione straordinaria di pulizia sulla spiaggia di Marina Lunga, in vista della festa della Madonna di Porto Salvo che si svolgerà regolarmente domenica prossima.MADONNA P S

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *