cronaca

Salta un semaforo, Messina diventa come Calcutta

Da più di 48 ore gli abitanti della zona nord della città, in particolare gli automobilisti, vivono l’esotica esperienCALCUT2CALCUTTAza, attraversando l’incrocio di via Garibaldi con viale Giostra, di sentirsi un po in India. Il semaforo è saltato e non ci sono vigili, si circola grosso modo come a Calcutta, città con cui per molti versi ci si potrebbe gemellare. Del resto, fare la voce grossa e dire che siamo cittadini europei, di questi tempi, non impressiona nessuno. Forse è meglio fare gli indiani, almeno finchè non aggiustano il semaforo. DOPO IL NOSTRO IRONICO INTERVENTO IL SEMAFORO E’ STATO AGGIUSTATO!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *